xinde

圣父!疫情期间,请小心保护好自己啊!

—— Santo Padre, durante l’epidemia, abbia cura di se stesso!

2020-04-01 23:38:43 作者:旷野呼声 来源:信德网

3月30日周一上午,教宗在书房接见了意大利总理孔特先生。画面显示,俩人都没戴口罩,而且还是面对面,离的很近。当下Covid-19正在意大利及全球肆虐之际,尤其不断传出一些国家领导人和皇室人员也被感染的消息之时,这个画面让经历过该疫情伤害的中国教友和朋友为教宗感到担忧。毕竟教宗八十高龄了!属于易受感染的高危人群。我们为教宗暗暗捏一把汗。


3月30日,教宗在其书房接见意大利孔特总理

Il 30 marzo, il Papa ha incontrato nel suo studio il premier italiano Conte

On March 30, the Pope receives Prime Minister Konte of Italy in his study, Vatican


最近三个月,为中外抗疫,几乎天天与防护用品打交道,因此对小小口罩的功能有了更多的了解。不说医用的FFP2/N95,起码普通医用防护口罩能阻挡自己和别人唾液中的各种病菌通过空气的传播。


鉴于Covid-19病毒最易通过空气传播,因此在目前疫情严重的地区,外出和在公共场合及接待客人时,戴上口罩既能保护自己,也能保护别人,显得非常有必要!(当然,教宗在自己办公室、在无感染风险的团体中以及个人祈祷弥撒中,则无需戴口罩。)4月30日,奥地利成为了西方第一个推出“强制口罩令”的国家,要求每个公民外出购物时,必须佩戴口罩,此举值得称道。


因此,我们建议孔特总理和有疫情的各国政府官员借鉴一下中韩两国元首习近平主席和文在寅总统及港澳特区两位特首在中韩抗疫期间的做法:带头戴上口罩!当然,虽然知道梵蒂冈城的医护人员会保护教宗,也知道教宗为爱人,总是无畏而愿意近距离接近所有人,但还是建议圣玛尔大之家的管家及秘书们保护好教宗,尊重意大利政府科学的防疫抗疫规定,在此特殊时期,只要周围还有感染者,就要尽量避免让教宗近距离接待访客和外出者了!不得不接待访客和参与公共活动时,希望教宗小心,注意保护,戴上口罩。国家及地区领导人和教会长上带头戴口罩会起到示范引导作用,能协助各国政府控制疫情,带动全球各界进一步重视疫情,注意保护自己和亲朋及他人,有效地阻断传染


自己没生病,又没去医院,而戴上口罩,这为很多欧美朋友难以认同。这是文化传统习惯的差异,需要相互理解、尊重、接纳。前段时间,一位意大利议员因戴口罩而受到其他议员的嘲讽。再往前,Covid-19在中国武汉和韩国大邱爆发时,一些华人华侨及亚裔朋友(因戴口罩)而在欧美等地受到了讥讽,甚至歧视和侮辱。其实,病毒不分国界、种族、男女、贫富,切断传染源,保护好自己,保护好亲朋及他人都有必要。不是习惯与否的问题,而是关系到生命健康,希望认真对待,大意不得。无论什么时候、无论东方还是西方,大家都不应讥讽歧视包括华人华侨以及那位意大利议员在内的亚裔和欧美裔等在内的任何种族的朋友。同理,华人也不应拿疫情开其他民族国家的玩笑,疫情期间和过后,海内外也不应歧视武汉人、华人、亚裔……


疫情期间,外出和公共活动小心保护,戴上口罩,非常有必要,这是我们的切身经验。中国和韩国的抗疫经验值得参考,许多国家领导人及政要的表率值得学习。因此,呼吁政治领导人参加活动时要戴口罩!圣父,为了我们普世13亿信友,请您也要小心保护好自己!


2月10日,习近平主席在北京市调研指导疫情防控工作。

Il 10 febbraio, il presidente Xi Jinping indaga a Pechino

On February 10, President Xi Jinping investigated in Beijing.


香港特首林郑月娥女士出席活动

La governatrice esecutiva di Hong Kong Carrie Lam partecipa all’evento

Chief Executive of Hong Kong, Mrs. Lam Cheng Yueh attended the event


3月25日,文在寅总统视察韩国试剂盒公司。

Il 25 marzo, durante l'ispezione del presidente sudcoreano Moon Jae-in

On March 25th, the Korean President Moon Jae, a Catholc is in Soul


一个戴口罩外出的奥地利家庭

Una famiglia austriaca con le mascherine all’aperto

An Austrian family wearing their masks when they go out. 



Santo Padre, durante l’epidemia, abbia cura di se stesso!

Il 30 marzo lunedì mattino il Papa ha incontrato nel suo studio il premier italiano Conte. L'immagine mostra che nessuno dei due indossava la mascherina e parlavano faccia a faccia, vicini l'uno all'altro. Attualmente il Covid-19 sta imperversando in Italia e nel mondo, in particolare gira la notizia che anche alcuni leader delle nazioni e personaggi reali sono stati infettati; questa immagine porta i cattolici e gli amici cinesi, che hanno subito le ferite dall'epidemia, ad essere profondamente preoccupati per la salute del Papa. Dopotutto il Papa, che ha ottantatré anni, appartiene alla categoria delle persone ad alto rischio. Abbiamo segretamente sudato per il Papa.


Negli ultimi tre mesi, al fine di contrastare l'epidemia in Cina e all'estero, ci siamo occupati dei dispositivi di protezione tutti i giorni, quindi abbiamo imparato qualcosa di più sulla funzione delle mascherine. Oltre alle mascherine professionali FFP2 / N95, anche le normali mascherine protettive chirurgiche possono bloccare la diffusione di vari germi, presenti nella propria saliva e in quella degli altri, attraverso l'aria. Poiché il Covid-19 viene trasmesso più facilmente attraverso l'aria, indossare una mascherina può proteggere se stessi, gli altri e tutti coloro che si trovano in un’area epidemica a grave rischio, quando si esce, o ci si trova in luoghi pubblici, o si ricevono ospiti! E’ assolutamente necessario! (Naturalmente nel proprio ufficio, in gruppi non a rischio di infezione, e nei momenti di preghiera personali, non si corre pericolo anche se non si indossa la mascherina.) Dal 30 aprile, l’Austria è il primo paese occidentale ad avere introdotto un “ordine obbligatorio di portare la mascherina”. Il paese richiede che tutti i cittadini indossino una mascherina quando escono per lo shopping, il che è encomiabile.


Perciò, vorremmo raccomandare al il Premier Conte e a tutti i funzionari dei paesi colpiti da Covid-19 alle pratiche pratiche dei leader cinesi e sudcoreani--ad esempio il presidente Xi Jinping e il presidente Moon Jae-in e quelli di Hong Kong e Macao: durante l'epidemia, indossano per primi una mascherina quando escono. Pur essendo sicuri che il Papa sia nelle mani sicure del personale del Vaticano, pur sapendo che il Papa per l’amore al popolo di Dio e tutti gli ospiti, senza paura vuole avvicinarsi a tutti, vorremmo tuttavia suggerire agli amministratori della Casa di Santa Marta ed ai segretari: che proteggano bene il Papa, rispettando le norme scientifiche per fronteggiare l’epidemia; In questo periodo cruciale, fintanto che ci sono ancora rischi di persone colpite dal virus nelle vicinanze, assicurate che il Papa non si avvicini troppo ai visitatori! Quando deve necessariamente ricevere visitatori o partecipare ad eventi pubblici, speriamo tanto che il Papa indossi una mascherina. I leader nazionali e regionali e le autorità ecclesiastiche, che indossando le mascherine svolgeranno un ruolo di dimostrazione e guida, potranno aiutare i governi a controllare l'epidemia e a motivare tutti i settori del mondo a prestare maggiore attenzione all'epidemia, a proteggere bene se stessi, i loro parenti e gli altri, e a bloccare efficacemente l'infezione.


“Non mi sono ammalato e non sono andato in ospedale, perché devo mettere una mascherina?”, è certamente il principale pensiero di molti amici europei e americani; quindi, risulta molto difficile confutarlo. È una differenza culturale che deve essere compresa e rispettata. Qualche tempo fa, un parlamentare italiano è stato ridicolizzato e discriminato da altri parlamentari per aver indossato una mascherina. E ancora quando l’epidemia del Covid-19 scoppiò a Wuhan in Cina e Daegu in Corea del Sud, alcuni amici cinesi e asiatici che si trovavano all'estero furono derisi, ridicolizzati e discriminati, in Europa e negli Stati Uniti, per aver indossato mascherine. In realtà, il coronavirus non conosce confini nazionali, razze, uomini e donne, ricchi o poveri, quindi è necessario eliminare la fonte dell’infezione, proteggere se stessi, proteggere i parenti, gli amici e gli altri. Non è una questione culturale o di abitudine o meno, è una questione di vita o di morte. Vogliamo raccomandare a tutti di prenderla sul serio, non si può sottovalutarla. In qualsiasi tempo, in Oriente o in Occidente, nessuno dovrebbe ridicolizzare e discriminare gli amici di qualsiasi razza che portano la mascherina, compresi i cinesi, gli asiatici, gli europei e gli americani, incluso il parlamentare italiano. Alla stessa ragione, i cinesi non dovrebbero prendere in giro l'epidemia in altri paesi, durante e dopo l’epidemia, né gli altri potrebbero discriminare i cittadini di Wuhan, i cinesi e gli asiatici...


Durante l'epidemia, è necessario indossare una mascherina per uscire o partecipare alle attività pubbliche: questa è la nostra esperienza, personalmente vissuta sulla nostra pelle. L'esperienza della Cina e della Corea del Sud nella lotta contro l'epidemia è degna di riferimento: i leader di questi paesi meritano di essere presi ad esempio. Pertanto, nel periodo dell’epidemia, chiediamo i leader delle nazioni di indossare una mascherina durante le sue necessarie attività amministrative! Santo Padre, lo faccia per noi, 1,3 miliardi di credenti cattolici in tutto il mondo: La preghiamo di prendere cura di se stesso!

  • 信德网版权与免责声明:
  • 1、投稿:本网欢迎网络和传真等各类方式投稿,但请勿一稿多投。
  • 2、版权:凡本网注明"来源:信德报、信德网或信德编辑部译"的所有内容,版权均属于信德社所有。欢迎转载,但请注明出处。
  • 3、文责:欢迎各地教区、堂区、团体或个人提供当地新闻及其他稿件,信德网一旦刊登,版权虽属信德社,但并不代表本社或本网观点,文责一律由投稿者(教区、堂区、团体、个人)自负。
  • 4、转载:凡本网注明"来源:XXX(非信德报或信德网)"的内容,为本网网友推荐而转载自其他媒体。转载内容并不代表本网观点,转载的目的只在于传递分享更多信息。